Zsolt Jozsef Simon

Zsolt Jozsef Simon è un artista e ceramista ungherese. La sua ricerca è interamente sviluppata partendo dal suo interesse per il continuo evolversi e mutare della natura.
La sua osservazione della natura non sfocia in un’imitazione, non vuole rappresentare una forma, vuole coglierne il movimento sotteso che lascia traccia rendendosi riconoscibile e duraturo. Questo plasmare la materia, aiutandola a trovare la sua forma senza forzarla, permette di preservare l’esperienza della creazione.
Arte, movimento e spazio sono fondamentali per Zsolt e hanno trovato la loro unione nelle sue opere. Se lo si osserva scolpire lo si vede quasi danzare con la creta come se scolpisse lo spazio attorno a lui convogliandolo all’interno del modellato. Creazione e movimento sono inseparabili. Realizza le sue sculture in ceramica scolpendo forme in gesso levigate e scomposte che accosta creando lo stampo in cui cola l’argilla semiliquida. Uno stampo è formato da 20-60 pezzi di gesso con una lavorazione lunga ed elaborata. "In queste opere cerco di preservare l’esperienza e la leggerezza della loro creazione" Forme così azzardate e sottili sfidano la gravità: le sue sculture hanno esterni tentacolari con sporgenze appuntite e acrobatiche, il loro espandersi nello spazio attira lo spettatore che avvicinandosi scopre invece interni dalle superfici levigate e morbide.
Il movimento impresso nella ceramica continua la sua metamorfosi anche tramite luce e ombra che cambiano incessantemente la percezione delle sculture. C’è qualcosa di segreto nelle forme che realizza: armonia, equilibrio e coesione tra le parti.
Il colore prevalente nelle sue creazioni è il bianco perché lascia che sia la forma a dominare senza orpelli a distrarre l’occhio dello spettatore. Il bianco e l’uso dell’argilla porcellanata, che offre una superficie porosa al tatto, evocano la consistenza delle ossa che, alla base di ogni movimento del corpo, sottendono al movimento rimanendo invisibili. Il movimento è all’interno e da qui influenza tutto dando vita alla materia.

Download PDF    |    Photo gallery

Biografia

Zsolt Jozsef Simon nasce in Ungheria nel 1973. Dopo una formazione da ceramista studia a Budapest pittura, teatro e musica frequentando anche corsi di Ginnastica Bothmer. Laureato all’Università di Arte e Design Moholy-Nagy di Budapest vince una borsa studio di un anno in Indonesia dove affina nuove tecniche e da cui trae grande ispirazione. I suoi lavori sono stati esposti alla IV e alla V Biennale Internazionale di Ceramica in Corea (2007, 2009) e alla Biennale Internazionale spagnola di Manises (2009) dove ottiene importanti riconoscimenti. Le sue sculture sono state esposte in Europa e Indonesia.

Download Bio